Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

CIAO ENZO

Immagine
E la vita, la vita
e la vita l'è bela, l'è bela,
basta avere l'ombrela, l'ombrela
che ti para la testa,
sembra un giorno di festa.
E la vita, la vita
e la vita l'è strana, l'è strana,
basta una persona, persona
che si è rotta la testa
è finita la festa.


C'è chi un giorno ha fatto furore
e non ha ancora cambiato colore.
C'è chi mangia troppa minestra
chi è costretto a saltar la finestra
e c'è sempre lì quello che parte
ma dove arriva, se parte?

CITAZIONI DA OSCAR n.5

Immagine
Io, ecco, vedo l'amore come una specie di fuga per due persone che non sanno stare da sole, capisci? Oppure... insomma, è buffo, la gente parla sempre di come l'amore sia una cosa del tutto altruista e generosa, ma se ci pensi bene non c'è niente di più egoista. - Prima dell'Alba-

I CROODS

Immagine
Un film di : Chris Sanders e Kirk DeMicco.

Da quando la piccola ha fatto il suo debutto al cinema non manchiamo all'appuntamento con la periodica uscita a cartoni animati; quindi anche " ICroods" non potevamo perdercelo. I Croods sono una simpaticissima famiglia di cavernicoli. Papa' Grug ha fatto della protezione di moglie e figli la sua ragione di vita (la suocera la lascerebbe volentieri in pasto a qualche strano animale ma fa parte del pacchetto).Peccato che sua figlia adolescente Eep sia, per l'appunto,una adolescente.Lei non si accontenta di sopravvivere al buio di una caverna, lei vuole vedere il mondo, esplorare, scoprire cose nuove; non comprende perche' tutto cio' che non e' conosciuto debba essere per forza un male...insomma lei vuole vivere. Un giorno incontra Guy, ragazzo curioso e pieno di idee, che portera' lei e la sua famiglia in un viaggio che cambiera' tutti profondamente. Gia' sentito?almeno un milione di volte. Pero…

LIEBSTER AWARD II° TEMPO

Immagine
Evvabè...come in ogni opera cinematografica che si rispetti, dopo il primo abbiamo anche il secondo tempo. Così ho scoperto che  altri  mi han assegnato il Liebster Award. Ringrazio Mary, Denny e Valentina di Movie Maniacs.Ecco le loro domande.
Domande di Mary
1) Da quando hai il blog, c'è stato un momento in cui hai pensato 'Non ne vale più la pena, smetto?' Ogni settimana.
2) C'è un film di cui tutti hanno parlato bene ma che tu detesti, o viceversa? "Il cigno nero".
3) La tua abitudine più dura a morire? Sono troppo ansiosa, non riesco a  smettere.
4) C'è un supereroe che vorresti essere? Come mai? Catwoman...dai, è troppo bella....
5) Oltre a quelli che parlano di cinema, quali sono i blog che ti piace leggere? Cucina e libri.
6) La cosa più imbarazzante che ti sia capitata? (E che si possa scrivere pubblicamente!) Scusa, ma per questa mi avvalgo della facoltà di non rispondere.
7) Lo scrittore che leggeresti anche se scrivesse schifezze? Al momento Ne…

STITCHES

Immagine
Regia: Connor McMahon Interpreti: Ross Noble, Tommy Knight, Lorna Dempsey
"Questa festa spacca sul serio adesso.."
Correvano i primi anni 90, quando un gruppo di ragazzotti si trovava tutti gli anni a trascorrere le vacanze insieme, "stessa spiaggia stesso mare" ovviamente. Tra una serata in spiaggia ed una nell'amena discoteca locale, spesso e volentieri ci scappava il cinema. All'aperto. Con le sedie di ferro e le zanzare che parevano elicotteri. In quel cinema abbiam visto di tutto, con predilezione ovviamente per l'horror che andava dai Nightmare, alle proiezioni speciali di "Venerdì 13"; a ciofeche inguardabili tipo "I delitti del gatto nero" (mi pare si chiamasse così) ed altre delizie di ogni tipo... L'amarcord soltanto per dire che la visione di questo "Stitches" mi ha riportato irrimediabilmente a quei tempi. Che io poi, manco lo volevo vedere. Già i clown mi danno ansia, credo che con "It" Stephen King a…

LIEBSTER AWARD

Immagine
Pare sia primavera, anche se diluvia, quindi fioriscono i premi. Io ne ho ricevuti ben 4, accidenti. Sailor Fede, Lisa Costa, Frank Romantico e il Bradipo, che ovviamente ringrazio, (gnfff....) mi hanno insignito del Liebster Award...che è questo Liesbter Award?? Un giochino, simpatico dai, che coinvolge i blog con meno di 200 follower e che ha regole ben precise che ora vado ad illustrare:

1) ringraziare chi ha assegnato il premio citandolo nel post.
2) rispondere alle undici domande poste dal blog che ti ha premiato.
3) scrivere undici cose su di te.
4) premiare undici blog che hanno meno di 200 followers.
5) formulare altre undici domande a cui dovranno rispondere gli altri blogger.
6) informare i blog del premio.

Con il primo punto ci siamo. Andiamo con il secondo. Domande della Fede
1. Nel bene o nel male, qual è l'ultimo film che hai visto (cinema/tv/streaming/...)? I "Croods" al cinema, davvero molto carino. 2. Nel bene o nel male, qual è l'ultima canzone …

IL LATO POSITIVO

Immagine
Regia: David O.Russell
Interpreti: Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Robert De Niro

Trama: Pat è appena uscito da un ospedale psichiatrico dopo 8 mesi su iniziativa della madre (e di nascosto dal padre). Pat è bipolare, rifiuta le terapie ed è convito che mantenendosi in forma e guardando la vita con positività riuscirà a riconquistare la moglie Nikky, che l'aveva tradito, causandone il tracollo psicologico (lui l'aveva sorpresa sotto la doccia con un altro uomo). Ma Nikky non ne vuole più sapere di lui. Ritornare ad una vita normale per Pat non sarà facile; ma un giorno incontra Tiffany, una giovane vedova con parecchi problemi, forse più strampalata di lui. Tiffany si offre di aiutarlo a riconquistare Nikky ma vuole una cosa in cambio: che Pat le faccia da partner in una gara di ballo.

"La senti questa?E' un'emozione"


Ci sono film perfetti sotto ogni punto di vista, e pellicole forse non impeccabili, ma che producono quasi un effetto benefico su chi li guard…

POST DI SERVIZIO

Immagine
Tutto  a posto! Mancano alcune rifiniture ma il blog è tornato al suo aspetto originario. Il doveroso grazie a Lozirion di "It's only rock and roll" per i preziosissimi consigli che mi han permesso di risolvere il problema! (ed all'amico Black per avermi indicato la preziosa fonte)....

BRUSUILLIS DAY -DIE HARD 4 Vivere o Morire

Immagine
Oggi e' la festa del Papà. Quindi auguri a tutti i Papà; prima di tutti al superpapà dei miei due bacarospetti ovviamente. Ma oggi, what a surprise, è pure il compleanno di Bruce Willis, colonna portante della cinematografia mondiale (si, vabbè...), 58 anni portati alla grandissima nonchè una paraculaggine senza fine; a cui tutti noi vogliamo molto bene ed a cui perdoniamo cose inenarrabili, tipo "La fredda luce del giorno". Ho scoperto del compleanno dalla Poison ed ho deciso di celebrare il buon Bruce, anzi Brus. Per farlo ho scelto il penultimo capitolo della saga di John McClane: Die Hard 4- Vivere o morire. La trama??Presto detto ed ancor prima fatta:c'è il solito gruppo di terroristi, ma questa volta cyber, che stacca la spina degli U.S.A.e getta l'intero paese nonchè le autorità federali e l'esercito  letteralmente nel panico.McClane,come al solito nel posto sbagliato al momento sbagliato, si troverà così a dover affrontare, con l'aiuto di un pirata i…

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

Immagine
Come potete vedere ho cambiato alcune cose nel blog. Non mi piace molto (anzi, detta tutta mi fa abbastanza schifo). Soltanto che, con la visualizzazione normale, tutti i gadget sono precipitati irrimediabilmente in basso...e non sono riuscita in alcun modo a rimetterli al loro posto... Ora, la mia incapacità tecnologia è notoria..quindi se qualcuno che per caso passa di qui riesce a dirmi come risolvere il problema così da ritornare ad una impostazione meno schizofrenica...grazie....

CITAZIONI DA OSCAR n.4

Immagine
Vuoi sapere la verità sul tuo conto? Sei una fifona, non hai un briciolo di coraggio, neanche quello semplice e istintivo di riconoscere che a questo mondo ci si innamora, che si deve appartenere a qualcuno, perché questa è la sola maniera di poter essere felici. Tu ti consideri uno spirito libero, un essere selvaggio e temi che qualcuno voglia rinchiuderti in una gabbia. E sai che ti dico? Che la gabbia te la sei già costruita con le tue mani ed è una gabbia dalla quale non uscirai, in qualunque parte del mondo tu cerchi di fuggire, perché non importa dove tu corra, finirai sempre per imbatterti in te stessa! - "Colazione da Tiffany" -


THE FOLLOWING

Immagine
Memore di alcune serie partite a razzo e poi schiantatesi clamorosamente (qualcuno ha detto "Last resort"?) ho aspettato un pochino prima di dire la mia su "The following" La trama è nota: Joe Carroll, affascinante professore di letteratura e feroce serial killer evade 10 giorni prima di essere giustiziato; sulle sue tracce viene richiamato Ryan Hardy ex agente FBI responsabile della cattura di  Carroll  nove anni prima. Hardy non riuscirà ad impedire a Carroll di "completare la sua opera" e scoprirà ben presto che, in questi anni, Carroll è riuscito a dar vita ad una vera e propria setta ed i seguaci pronti ad eseguire i suoi ordini sono davvero tanti...
Scritta da Kevin Williamson, responsabile tra l'altro di "Scream", la serie e' partita letteralmente con il botto.
Il pilot, sulle note di "Sweet dreams" nella versione di Marylin Manson ha tenuto letteralmente inchiodati alle sedie, segnando l'inizio di una sanguinosa par…

KNOCKOUT - RESA DEI CONTI

Immagine
Regia: Steven Soderbergh
Interpreti: Gina Carano, Ewan McGregor, Michael Fassbender

Trama (?): Mallory è una super spia che lavora per una compagnia privata. Quando si accorge che i suoi capi la vogliono eliminare, farà di tutto per non essere accoppata e cercare di  arrivare alla verità che si cela dietro alla sua condanna a morte.

Soderbergh è un regista molto discontinuo, che alterna film indipendenti ed un pò particolari come "Full frontal" o "Bubble", a pellicole un pochino più commerciali, carine, adatte per trascorrere una piacevole serata senza troppi pensieri, come i tre "Ocean's".
Con "Knockout - resa dei conti" si è cimentato in una terza categoria; il film di merda inutile.
Non so se quali fossero le intenzioni di Soderbergh quando si è messo al timone di cotanto baraccone; se volesse creare una sottospecie di risposta femminile a 007 o Bourne ; se avesse deciso soltanto di prenderci tutti per i fondelli o se la signora Carano gode…

THE WOMAN

Oggi è la festa della donna. Siccome, pur avendo fatto gli auguri a conoscenti ed amiche e nonostante mi piaccia assai la mimosa ritengo ci sia ben poco da festeggiare, ripropongo un altro pezzo avanzato dal mio "trasloco virtuale". Ve lo riporto nella sua versione integrale. Perché il film merita davvero e per quella dedica a cui tengo veramente tanto.


"Trama: Chris è avvocato e padre di famiglia. Durante una battuta di caccia incontra una donna selvaggia e la cattura, con l'intento di "civilizzarla"...
Sgombriamo subito il campo, non si tratta, nonostante uno dei finali più violenti della storia del cinema, di un horror, almeno non nel senso più "tradizionale" del termine.
"The woman" è una pellicola che tocca un nervo scoperto e doloroso, criticando, in un modo spietato e potente, il perbenismo ipocrita sempre più diffuso dietro a cui, spesso e volentieri, si celano autentici mostri.
Chris apparentemente è un esempio lampante di perfezi…

LA MADRE

Immagine
Regia: Andres Muschietti
Interpreti: Jessica Chastain, Nikolaj Coster Waldan, Megan Charpentier, Isabelle Mélisse

Trama: un uomo uccide i suoi due soci,  sua moglie e scappa con le due figlie piccole, rifugiandosi in una casa abbandonata nella foresta. Vorrebbe ucciderle, ma qualcosa lo ferma. Cinque anni dopo le bambine vengono ritrovate dallo zio Lucas, che non aveva mai smesso di cercarle. Cresciute come due selvagge, vengono affidate allo zio ed alla sua ragazza Annabel, che con l'aiuto di uno psichiatra, tenteranno di riportare le due bambine alla normalità. Ma chi si è preso cura di loro per cinque anni non sembra così intenzionato a lasciarle andare.
"Mama" è ispirato ad cortometraggio diretto nel 2008 dallo stesso regista; leggenda vuole che Guillermo del Toro se ne sia letteralmente innamorato ed abbia convinto Muschietti a trasformarlo in un film. Film che, ammetto, attendevo con parecchia curiosità.  Invece, come spesso disgraziatamente accade, alla prova della …

CITAZIONI DA OSCAR n.3

Immagine
Perché vale la pena di vivere? È un'ottima domanda… Be', ci sono certe cose per cui vale la pena di vivere… Per esempio, per me… Uff, io direi… Il vecchio Groucho Marx, per dirne una… e Joe Di Maggio… Il secondo movimento della Sinfonia Jupiter… Louis Armstrong, l'incisione di Potatohead blues… Sì, i film svedesi, naturalmente… L'educazione sentimentale di Flaubert… Marlon Brando, Frank Sinatra... Quelle incredibili mele e pere dipinte da Cézanne... I granchi da Sam Wu... Il viso di Tracy..- "Manhattan" -


NOI SIAMO INFINITO

Immagine
Regia: Stephen Chbosky
Interpreti: Logan Lerman, Emma Watson, Ezra Miller

Pensavo di avere l'età giusta per affrontarlo con il dovuto disincanto. Ed invece in alcuni momenti ho provato la stessa sensazione che si prova tuffandosi in acqua, quando per un attimo l'impatto ti fa mancare il respiro...io, che sono stata  "ragazza da parete"... Quanta poesia si può trovare in un piccolo film  che affrontare l'età più terribile della vita; chiunque rimpianga la propria adolescenza o era davvero il ragazzo più figo della scuola oppure è un gran bugiardo; quell'età in cui ti senti perennemente fuori posto, in cui tutto è bellissimo e terribilmente difficile, in cui cerchi la tua strada e gli amici sono gli unici a capirti per davvero, quegli stessi amici che irrimediabilmente perderai di vista ma che non dimenticherai mai. Quanta tenerezza negli occhi di Charlie. E' intelligente, ma la sua testa a volte vaga, forse per non tornare dove deve andare. Quanta dolcezza …